In questo sito usiamo i cookies in modo che possiate fare ordini e migliorare la vostra esperienza d'acquisto. Se sei soddisfatto continua ad utilizzare nella maniera normale, altrimenti CLICCA QUI per cambiare le impostazioni X
   
Carrello
Carrello vuoto
Chi siamo Costi Spedizione Contatto Il Mio Account
Ricerca avanzata
 
Nome Utente
Password
Accedi
Registrati
Recupera password
Fondali
Riflettori e Ombrelli
Flash da Studio
Luce Continua
Universo Strobist
Attrezzatura video
Stativi per Lampade
Softbox
Fotografia del Prodotto
Treppiedi e Monopiedi
Lenti e adattatori
Accessori Studio, Clips
Esposimetro luce
Fotocamera & Batterie Flash
Borse e Valigie
Accessori per Fotocamere
Filtri Fotocamera
3D Camera
Miscellaneous
Punti Coupon
Membri VIP




Flash da studio



Flash da studio

FLASH DA STUDIO

Maggior parte degli apparecchi di illuminazione rientrano in una delle tre classi diverse: Sorgenti di luce, modificatori e impugnature. Le sorgenti luminose emettono luce sulla nostra scena. Potrebbe essere la luce disponibile, come la luce del sole o al tungsteno, o potrebbe essere artificiale, come unità flash e flash. I modificatori di luce nella fotografia servono per controllare la configurazione della luce che emette normalmente. Questi includono ombrelli, softbox, e riflettori. I flash da studio devono essere fissati su uno stativo (che permette di regolarne la posizione) e consentono di applicare accessori che modificano la potenza, le dimensioni e la qualità della luce emessa.

Ne esistono sostanzialmente di due tipi:

  • monotorcia: in un unico corpo comprendono la luce e l'accumulatore. Sono più pesanti e ingombranti, vengono collegati direttamente alla presa elettrica.
  • torcia più accumulatore: l'accumulatore viene collegato alla presa e ad esso sono collegate più torce.

(Fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Lampeggiatore_fotografico)

 

Fonte di illuminazione: Cosa è un flash da studio?

I flash da Studio sono unità utilizzate negli studi interni. Essi offrono potenza di luce elevata con piccole unità a batteria, di solito sono montati su supporti telescopic e possono essere collegat a vari dispositivi luminosi per una notevole flessibilità. Queste unità flash sono alimentati da corrente alternata (rete) di potenza e non sono portatili, come le unità flash montate con slitta sulla fotocamera. Essi sono dotati di tubi flash e lampadine di modellazione.

Flash da studio

Si collegano alla fotocamera tramite un semplice cavo con connettori per PC, e talvolta sono collegati ai trigger in risposta ad uno scatto sincronizzato gestito dal principale flash. Le Unità flash non possono interfacciarsi direttamente con l'elettronica della fotocamera il modo in cui le unità flash Speedlite montate su slitte possono quindi non fungere da misuratore attraverso la lente. Essi sono in genere attivati da segnali elettrici semplici, dalla fotocamera o un trigger. Quando si sceglie un flash, il fotografo tende a guardare i dati come il numero guida, la potenza così come il tempo di ricarica e la durata del flash. Ci sono numerose marche che producono i flash da studio. Nel nostro negozio, vi proponiamo i flash dello studio di FotoQuantum che hanno supporti Bowens e Flash Walimex. 

Si consiglia una configurazione di illuminazione da 2 fino a 4 flash. La luce di sfondo è posizionata dietro al soggetto su una griglia alta, bassa o a terra. A differenza delle altre tre luci, che illuminano elementi di primo piano come attori e oggetti di scena, si illumina elementi di sfondo, come ad esempio pareti o scenario all'aperto. Questa tecnica può essere utilizzata per eliminare le ombre proiettate da elementi in primo piano sullo sfondo o per attirare più attenzione sulla scena. Essa contribuisce anche a togliere l'attenzione dagli occhi in modo da aiutare la fotocamera a dare profondità al soggetto

4 punti luce

URL: http://commons.wikimedia.org/wiki/File:4_point_lighting.svg

 

Differenti potenze e usi

Il flash da studio si misura in watt al secondo o joule. La scelta della potenza e' determinata dal tipo di fotografia come la dimensione dello spazio.

  • I Flashes con meno di 100W o synchro flash

Questi flash sono usati come riempimento di luce. Disponiamo di synchro flash da 55W. Lavorano in modalita' slave flashes e sono collegati col trigger tramite l'unita' principale. Dispongono di attacco E27.

II Flash con potenza tra 180 e 250W sono usati nella fotografia di prodotto. Sono ideali per piccola fotografia di prodotto come nella fotografia per ritratti di mezzi busti.

Questi flash sono usati per la grande fotografia di prodotto come nella fotografia di moda

Sono utilizzati in grandi studi per foto di gruppo e altri tipi di fotografia che riichiedono un importante apporto di potenza.

 

Metodi Trigger

Il trigger è un dispositivo elettronico che permette di inviare un segnale via radio da una trasmittente ad un ricevitore. Se prima il contatto tra flash e reflex era diretto, per mezzo di un piedino metallico, ora il segnale dalla reflex al flash arriverà in maniera indirettaIl trigger trasmettitore si posiziona sull'hot-shoe, come se fosse un flash... la reflex, allora, non distinguendo tra flash vero e proprio o trigger, invierà il segnale per far scattare il flashAppena il trigger montato sulla reflex riceve il segnale, lo invia con delle onde radio ( i modelli migliori sono a 2,4Ghz ) al trigger ricevitore, che è montato sotto il flash con un apposito sistema simile all'hotshoe. Il trigger ricevitore quindi, appena riceve il segnale, a sua volta lo invia al flash facendolo scattare. 

Fonte: http://on50mm.blogspot.com.es/2012/10/la-grande-guida-al-mondo-dei-flash_12.html

Sync tools, trigger

 

Accessori

I Flash da studio hanno baionette che vi permetteranno di utilizzare un gran numero di accessori. Ogni accessorio fornira' diversi effetti di luce che migliorerà il vostro scatto. Un modificatore di luce classico e' per esempio un ombrello. Esiste in diverse dimensioni e colori. Di solito è montato attraverso il riflettore standard del flash. Un ombrello bianco aiuta ad ammorbidire la luce. L'ombrello argento fornisce la luce dura e brillante, mentre un ombrello oro da' un tono caldo alle immagini.

Utile e' il softbox che rappresenta una buona aggiunta a un flash da studio. Si presenta in forme e dimensioni diverse e di solito è dotato di un diffusore anteriore e posteriore, nonché un adattatore per il softbox. Il vantaggio principale dei softbox è dato dal fatto che, producono ombre molto morbide, quasi inesistenti. I softbox ottagonali riproducono gli effetti di ombrelli, mentre le striplight consentono di illuminare in modo stretto e focalizzato. I softbox rettangolari sono utili quando si vuole una sorgente di luce costante dalla testa ai piedi di una persona. I softbox quadrati sono l'ideale per i ritratti e per foto per la natura.

Il beauty dish e' usato nella fotografia di moda. Rende un effetto particolare alle pupille degli occhi delle persone. Il cono ed il barn door creano una luce spot. Una scatola fresnel è un riflettore, che può essere regolato tramite una manopola sul retro della luce da "spot" per un fascio strettamente focalizzato, o ad "alluvione" per un raggio più ampio.

Modificatori di luce per flash da studio

 




 

Su di noi:

Come comprare :

Risorse:

Contattaci:

 
 
Prostudio360.it - Intelince SL


Chiamaci: 0294 751955
(Lunedi'-Venerdi: 9-14 & 15-18)
Accedi al nostro Helpdesk: Clicca qui
 

Visita Prostudio360.it su ShopMania
Accettiamo MasterCard, Visa, American Express, Maestro e Electron Cards.
Image credit: 123RF Stock Photo
Copyright © 2010-2017 ProStudio360.it - Intelince SL